crema di fave e tris di cereali

In questa primavera atipica c’è ancora bisogno di qualcosa di caldo e confortevole quando si fa sera. Io non perdo occasione per preparare una crema di legumi! Le adoro perché ricche di fibre, proteine vegetali e acqua. Mi piace quella di piselli e menta, quella di ceci e carote, ceci e rosmarino oppure ceci e tartufo nero, borlotti e pomodoro, cannellini e panna acida… ne ho cucinate mille ormai.

E’ la primissima volta però che uso le fave per una “zuppa” e devo dire che non mi aspettavo avessero questo sapore deciso. L’avevo proprio dimenticato in realtà! Secondo me hanno un gusto simile a quello del formaggio. Sono sicura che sarebbero perfette con il pecorino stagionato! Sì perché hanno un retrogusto amarognolo ed una consistenza davvero cremosa. Vi consiglio di insaporire questa crema con delle foglioline di basilico fresco e renderla accattivante con dei cereali croccanti, un filo d’olio extra vergine di quelli buoni e del pepe fresco.  

Io ho utilizzato il tris di cereali Riso+Orzo+Farro della linea Riso San Marco, pronta in 10-12 minuti. E’ saporita, varia e molto pratica. Ne ho sempre una confezione in credenza perché accontenta tutti i gusti. La uso parecchio soprattutto in queste preparazioni delicate in cui c’è bisogno dei cereali per dare un po’ di sostanza al piatto. 

 

Ingredienti

(per 3-4 persone)

450gr di fave surgelate

basilico e prezzemolo fresco 

acqua

un pizzico di sale grosso

150gr di tris di cereali Riso San Marco

olio extra vergine, sale e pepe

 

Mettete le fave in un tegame dai bordi alti coperte d’acqua fredda fino a superarle di un paio di centimetri. Accendete il fuoco e fate cuocere per 30 minuti. 

Nel frattempo fate bollire dell’acqua, aggiungete del sale grosso ed il tris di cereali. Trascorsi 10 minuti assaggiate, scolate e raffreddate.

Frullate la crema di fave insaporendo con un pizzico di sale grosso, qualche fogliolina di basilico e dei ciuffetti di prezzemolo. Rimettete sul fuoco, portate a bollore così si scioglie il sale ed eliminerete in parte l’aria creata frullando. Servite la crema con un paio di cucchiai di cereali, un filo d’olio ed un’abbondante spolverata di pepe fresco. 

Se siete interessati ad assaggiare ed acquistare la Linea San Marco vi invito a scrivere a questo indirizzo: commerciale@cremonesi1951.it o a recarvi allo spaccio in via Madonna, 380 Bovolone Verona (VR)

Comments

Be the first to comment.

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Pizza tonno e cipolla